Kode9 & The Spaceape: The Big return of DJ Macionela

di Dj Macionela

No, il maledetto Seimani mi scrive un'altra mail. 
E non ti fai mai sentire, in redazione ci manchi, le tue avventure dove sono finite, arrivano le prime proteste via web (scemo di un Seimani, basta oramai una persona con mille fakes a far casino), rivogliamo Dj Macionela..!

No, lo odio Seimani. Me lo immagino che lecca lo schermo mentre mi scrive queste mail melliflue. Vuole una storia, di quelle segrete, ma talmente segrete che neppure io dovrei conoscere. Forse quella storia in cui un gruppo di dj (nove, narra la leggenda) ha deciso di riunirsi nel sottosuolo di Londra, come una setta segreta, per far nascere un nuovo germoglio dal rigoglioso humus della musica elettronica. Dove, tutti incappucciati, in fila indiana, magari sotto una leggera pioggia, percorrono strade vuote, di notte. Il primo apre una botola e iniziano a scendere. L'ultimo sigilla il loro mondo. Underground. DUBSTEP.


No Seimani, questa non te la posso proprio raccontare. C'è in ballo una promessa, il mio onore. Mai sarebbe uscita una sola parola di quella notte in quello studio musicale immerso nell'acqua, circondato da pescioni silenziosi e lenti, molto lenti. Battiti, campionamenti, profondità, trascinamento, lentezza. Mistero e oscurità, pochissime parole, tanti sguardi taglienti. Macilento Seimani, vuoi anche il sangue, la violenza? Questi non te li posso dare. Lì non si battevano coi coltelli ma a colpi digitali sparati a mille da casse super-photoneke. Lì non erano le parole a contare ma gli inserti elettronici da accostare e contrastare, da sovrapporre. Ognuno aveva le proprie idee, il rispetto era totale. Era una vera comunità musicale.

Seimani, non posso andare oltre, la promessa, ti ricordi? Ma vedi Seimani, visto che l'onore non ricordo nemmeno quando l'ho perso, una promessa posso anche mandarla a cagare. Dipende. Chiaro? O no? Fammi sapere. Sai, le ferie sono alle porte e avrei bisogno di almeno...forse ora è ancora più chiaro.

6 commenti:

  1. SEIMANI caccia gli euros, spilorcio

    RispondiElimina
  2. Claudia Bagliona29 luglio 2014 18:28

    Passerotta non andare viaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  3. Manuela Agnellah29 luglio 2014 23:06

    Puo' piacerti come sei, ma io non sone come te grassa e brutta anima...senza mutandeeeeee
    rispettandoti potrei accettare come sei ma io non sono come te...senza mutandeeeeee

    RispondiElimina
  4. Continuo a guardare il video della pausini. Ho forse qualche problema?

    RispondiElimina
  5. Ora spero solo che i Yo La tengo facciano un album chiamato Come Todas con lei in copertina nuda.

    RispondiElimina
  6. Finirà a far finta di cagare in diretta come la Zanicchi.

    RispondiElimina