Luci Della Centrale Elettrica - Colpo di Fulmine

di TommyThecaT
 
...rovistando tra i futuri più probabili
voglio solo futuri inverosimili
(Vasco Brondi)

Ci si può innamorare a prima vista ? E’ vero amore ? Può durare ? La rubrica tenterà periodicamente di approfondire cosa può causare un breve ascolto musicale a livello chimico-ormonale nell’organismo di una persona qualunque. Partirò dal mio ultimo colpo di fulmine.
Pam-pam-pam. Tripletta. Era da un po' che non mi accadeva ma "Le Luci Della Centrale Elettrica" hanno acceso qualcosa nel mio cuore. E' musica urlata che raramente mi piace, un cantato alla Rino Gaetano che mal sopporto, testi criptici molto sofferti. Il primo album (2008) del romagnolo Vasco Brondi arriva alle mie orecchie in ritardo ma in scioltezza scatta sui rettilinei del mio quotidiano peregrinare. Nulla di originale, voce-chitarra e neri sentimenti.
Brescia-Mantova-Brescia, cosa mi regala oggi il mio ipod ? Le Luci Della Centrale Elettrica ? Ok, proviamo. Sono andato e tornato con Vasco (rumoroso compagno di viaggio), con gli sprazzi elettrici di Giorgio Canali (anche produttore dell'album), con le gigantesche scritte della Coop cha sfrecciavano lungo la strada. E' una voce che amerete od odierete, nessuna via di mezzo. Sono i testi che comandano e la chitarra acustica a tentare di tenere il ritmo. Si parla di anni zero, noia, inquinamento, quartieri industriali, droga: di cos'altro possono parlare le canzoni per una spiaggia deturpata ? Le parole fanno fatica a dipanarsi, rispecchiano la confusione odierna, mille pensieri, poche via d’uscita.
 
………..in televisione niente di speciale / dal naso colano le sere / corrono verso l'ospedale maggiore………..sarà la prima volta che non andrò a votare / sarà la prima volta che non andrò a puttane.......... trasformiamo questa città in un'altra cazzo di città………e così via.
 
Nel giro di pochi giorni mi sono buttato sul suo secondo album, “Per ora noi la chiameremo felicità” (2010). Ma ci si può innamorare delle sorella gemella ?

p.s.
E a voi è mai capitato un colpo di fulmine ? Quando ? Con chi ? Vogliamo parlarne……..
 

27 commenti:

  1. L' unico colpo di fulmine che potrebbe smuovermi il cuore è quello che gli cade in testa a Seimani.

    RispondiElimina
  2. "E proteggimi dai lacrimogeni. E dalle canzoni inutili. E proteggimi le sopracciglia dai manganelli..."
    Non so nemmeno quante volte l' ho ascoltato questo disco...

    RispondiElimina
  3. Tonno Rio Bravo20 aprile 2012 11:15

    Bel disco. Peccato che secondo me col secondo s' è già capito che c' avevano più un cazzo da dì.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soprattutto dal punto di vista musicale....

      Elimina
  4. Secondo me il "punto di vista musicale" era carente anche nel primo. E' un peccato che uno dei pochi capace di scrivere dei testi interessanti curi così poco l' aspetto musica (visto che pubblica dei dischi).
    Da questo punto di vista il divario tra Brondi ed i cantautori italiani dei 70 è abissale.

    RispondiElimina
  5. Assolutamente daccordo....la musica in Brondi è solo di supporto al "fiume" di parole dei suoi testi. I cantautori italiani anni'70 erano su un altro pianeta, difficilmente raggiungibile.

    RispondiElimina
  6. Io sono uno di quei cantautori che dite
    ... trovatemi un ingaggio...
    perfavore
    C'hobbisogno

    RispondiElimina
  7. Comunque mettere i PFM nel cestone è un po' oltraggioso per un gruppo di quel livello

    RispondiElimina
  8. Anonimo non hai capito il senso del cestone...la rubrica il cestone funziona esattamente come quello che trovi all' ipermercato...ci puoi trovare di tutto, dalle pattonate ai Pink Floyd, proprio come i cestoni veri.
    Nei cestoni, se si cerca a fondo, si può sempre trovare qualche perla.

    Ciao,
    il curatore del cestone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volevi forse dire "il culattone del cestone" ?

      Elimina
    2. Tom Sbirulanza20 aprile 2012 17:47

      no voleva dire: il culattone NEL cestone

      Elimina
  9. Seimani compri bambini vendendo droga.
    almeno... così si dice in giro.

    RispondiElimina
  10. mi spiego: acquisti infanti grazie agli utili derivati dalla vendita di stiuefacienti.
    C'era scritto così su RufenSgrufen.org

    RispondiElimina
  11. Malcolm Melonero Guttadasio20 aprile 2012 17:53

    sei un tossico: non sai neanche scrivere stupefacienze.

    RispondiElimina
  12. Colpo di Fulmine per questo urlatore? dubito!
    Il mio colpo di fulmine é stato WOW dei Verdena difficile farne a meno! i testi come sempre sono un delirio dietro l'altro ma lí si che c'é della stoffa musicale! provare per credere é l'White Album de noantri!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei tu una scimmia urlatrice.

      Elimina
  13. Louis Steve Patchanka20 aprile 2012 19:02

    Forse l' ultimo vero colpo di fulmine è stato per il disco degli Wolf People: Steeple...forse perchè, con tutte le differenze del caso, mi è sembrato di ritrovare in loro quel piglio alla Motorpsycho post grunge precedenti a "Before eat cake" che un po' mi mancano, visto che questi ultimi ormai se ne vanno verso altre mete molto più "metafisiche"...

    Invece, parlando di cose più recenti, c' è stato un periodo che non riuscivo più a togliere dall' autoradio, nella sua semplicità, l' ultimo di Giorgio Canali...forse che non avendo mai seguito prima la sua carriera solista non sapevo proprio che aspettarmi. semplice, diretto, e radicale come il buon rock and roll dei tempi che furono, ha cominciato a "girare" da subito e non voleva più essere tolto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmmmm.......Wolf People ? Approfondiro'........mi piacerebbe leggere un post su di loro. Attendo impaziente.

      Elimina
    2. Supertelecazzone23 aprile 2012 09:07

      Un ancora grezzo Seimani, ai tempi di Muro di Cani, fece disco del mese Steeple degli Wolf People in uno dei primi Musicanidi mai pubblicati.
      La recensione, grezzissima, è qui:
      http://musicanidi.blogspot.it/2012/02/wolf-people.html

      Maurisio 'nculèt.

      Elimina
  14. Sander Lucioperca20 aprile 2012 23:12

    Maledetto fottuto Seimani! Io ti frantumerei le palle a calci, ma la colonna di destra è troppo regolare fratello!!!! Cazzu cazzu alla fine il tuo prodotto è buono.

    ..mamma mia come sei fottutamente stronzo!!!

    RispondiElimina
  15. Siamo l'esercito del Sert.....un genio.

    RispondiElimina
  16. In NICA non si lavora ???

    RispondiElimina